fbpx

Se si dovesse aprire un serio dibattito su un “esecutivo di salute pubblica” che abbia tre priorità all’ordine del giorno

Se si dovesse aprire un serio dibattito su un “esecutivo di salute pubblica” che abbia tre priorità all’ordine del giorno, Piano vaccinale, Mes sanitario ed elaborazione del piano per l’impiego delle risorse del Recovery Fund, nessuno potrebbe chiamarsi fuori dalla responsabilità di far uscire il Paese dall’emergenza economica e sanitaria. Si tratta di pochi punti ma essenziali e soprattutto non più rinviabili. Viene da dire, ed ogni riferimento è puramente intenzionale: qualcuno salga a bordo.
Scroll to top