Scrivi S49 per destinare il tuo 2×1000 a Cambiamo!

Con il tuo 2×1000 puoi fare davvero molto per il futuro del nostro Paese.

Dal 2017 i partiti non ricevono più finanziamenti pubblici e questo vuol dire che noi, come altri, riusciamo a gestire le nostre attività solo con donazioni private.  Per aiutarci in modo semplice ed immediato, ti chiediamo di destinare il  tuo 2×1000 a Cambiamo!. Devi solo scrivere S49 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua Dichiarazione dei Redditi e firmare accanto.

2x1000-cambiamo

INFORMAZIONI SUL 2X1000

Quote IRPEF

Con la dichiarazione dei redditi puoi decidere di destinare alcune quote della tua IRPEF ad altri soggetti. Si tratta del 2×1000, dell’8×1000 e del 5×1000, importi che puoi indirizzare a enti diversi ma che non vanno confusi:

  • 8×1000 può essere indirizzato a una confessione religiosa e allo Stato Italiano
  • 5×1000 a organizzazioni di utilità sociale, come ad esempio gli istituti di ricerca
  • 2×1000 può essere devoluto a un partito politico

 

Cos’è il 2×1000

Il 2×1000 è la forma di finanziamento pubblico ai partiti che ha sostituito i rimborsi elettorali. È stato istituito con la legge 13/2014.

Il tuo 2X1000 a Cambiamo!

Per devolvere il tuo 2x100o a Cambiamo!, ti basterà riportare il codice S49 nello spazio dedicato al 2×1000 della tua Dichiarazione dei Redditi e firmare accanto.

2×1000 con la Certificazione Unica

Se utilizzi la Certificazione Unica, andrà inserito il codice S49 nell’apposito riquadro (situato sempre nella seconda metà del modello) e apposta la propria firma a fianco dello stesso.

2×1000 con il 730 precompilato

Se utilizzi il 730 precompilato, puoi utilizzare i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate o compilare e presentare la scheda relativa al 2, 5 e 8×1000 in un Caf o a un professionista abilitato.

2×1000 senza obbligo di presentazione della Dichiarazione dei Redditi

Se non hai l’obbligo di presentare la Dichiarazione dei Redditi, puoi semplicemente compilare la scheda dedicata al 2, 5 e 8×1000, e presentarla alla Poste o tramite un intermediario abilitato alla trasmissione telematica.

2×1000 con Dichiarazione Congiunta

Se utilizzi la Dichiarazione Congiunta, è necessario compilare due schede, una per contribuente. Le schede vanno inserite in due buste separate, chiuse e contrassegnate sui lembi di chiusura. Su ciascuna vanno riportati il nome, il cognome e il codice fiscale del contribuente e la dicitura “Scheda per le scelte della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’IRPEF”. Si possono presentare all’ufficio postale, Caf o telematicamente al sito dell’Agenzia delle Entrate.