fbpx

È proprio il caso di dirlo, non c’è due senza tre!

È proprio il caso di dirlo, non c’è due senza tre! Le porte girevoli della sanità calabrese sono lo specchio di un Governo che ha il brutto vizio di affrontare con leggerezza e incompetenza le questioni delicate. Già questa estate avevamo depositato un’interrogazione, senza ricevere risposta, in cui lanciavamo un allarme sulla situazione commissariale in Calabria. Ciò che sta accadendo oggi fa parte della cronaca ed è il risultato delle negligenze di un esecutivo che ha pensato più a soddisfare la voglia di poltrone piuttosto che le necessità dei cittadini.
Scroll to top